Pagine

mercoledì 23 luglio 2008

Bottoni e altri accessori


Giusto l'altro giorno ero da un nostro fornitore di bottoni. Si chiacchierava del più e del meno mentre aspettavo che preparasse tutti i miei bottoni e bottoncini per il campionario in corso. Io ho una vera passione per gli accessori, bottoni, fettucce, zip e fibbie attirano spesso la mia attenzione e quasi sempre sono gli elementi che fanno la differenza tra un capo curato e di classe da uno di più bassa distribuzione (le personalizzazioni ne sono l'aspetto più evidente). Mi guardavo intorno cercando incuriosita qualcosa che mi colpisse quando uno dei ragazzi mi fa: "...guarda un po' questi bottoni..." ed io, senza mezze misure, dopo neanche troppo attenta osservazione rispondo: "...sono davvero brutti!!!" (e vi assicuro che erano davvero brutti nella loro semplicità, il che rende la cosa assolutamente senza scampo!). Il discorso va avanti, alternando spiegazioni tecniche a negativi e condivisi commenti finchè non salta fuori il nome del marchio da cui erano stati ordinati: Versace! Allora ho pensato: ...vedi che poi non serve avere il nome o avere a disposizione i soldi e i mezzi per fare delle buone scelte... la cosa che fa la differenza è sempre e solo il buon gusto!!! Così è...

lunedì 21 luglio 2008

domenica 6 luglio 2008

Riviste che passione!

Se ci fosse già stata quando stavo scrivendo la tesi, mi sarei risparmiata un sacco di tempo di ricerca nella ricerca. E' nata, grazie al Polimoda di FIrenze, la prima emeroteca specializzata di moda. Raccoglie riviste dalla metà dell'Ottocento ad oggi, un vero patrimonio per la città di Firenze, ma non solo. Attraverso questi magazine è infatti possibile ricostruire non soltanto la storia della moda degli ultimi secoli, ma anche la storia della fotografia, del design, della grafica e del gusto in senso lato. Fino ad Aprile, mese d'inaugurazione, le ricerche legate a riviste di moda erano davvero difficoltose in quanto poche testate specializzate erano raccolte dalla stessa biblioteca. L'unico centro abbastanza fornito, sicuramente un valido supporto per tutti gli studiosi era, ed è rimasto il CITER, centro di ricerca e di studio per la moda in Emila Romagna. Sarà che fare ricerche e sfogliare riviste è una cosa per cui mi sento davvero portata, ma questa notizia mi ha reso felice, non vedo l'ora di andarla a visitare!

martedì 1 luglio 2008

Menù sfilate: C.P. COMPANY

C.P. COMPANY

Dopo aver fatto fondere l'innovazione dei materiali con la funzionalità delle forme il marchio di Ravarino approda sulle passerelle milanesi. La neutralità dei colori è irrorata da un tocco di equilibrata acidità che sembra completare un guardaroba dall'aspetto croccante. Piatto in abbinamento: Involtini di Foglie di Vite.